circuiti

Un Circuito di Credito Commerciale nasce con lo scopo di riconnettere le imprese del territorio, di fornire servizi di promozione e garantire alle PMI strumenti di pagamento e di credito paralleli e complementari a quelli tradizionali.

E’ un modo nuovo di ripensare l’economia locale: interconnessa, collaborativa, sostenuta dalla forza del gruppo e dalla fiducia reciproca.

All’interno del circuito le aziende si finanziano reciprocamente a tasso zero, la ricchezza rimane sul territorio e vengono preferite le produzioni locali. Si limita il turismo delle merci e si incentivano modelli di sviluppo sostenibili.
E’ un mercato che si autoalimenta, un sistema in cui ogni acquisto prelude a una vendita, una rete in cui sviluppare nuove e durature opportunità d’affari.

Operando nel circuito le imprese aderenti hanno l’opportunità di generare nuovo fatturato che, diversamente, non verrebbe generato e, spendendo quanto incassato all’interno della rete, abbattono parte dei propri costi, risparmiando preziosa liquidità e di migliorando i propri flussi di cassa.

La prima esperienza è stata quella di Sardex, nata operativamente all’inizio del 2010, che attualmente conta circa 2500 imprese di ogni dimensione e settore, 1000 dipendenti e un volume di transazioni pari a circa 3.000.000 di euro mensili; il tutto senza l’utilizzo di moneta corrente.
In appena 4 anni di attività l’iniziativa ha letteralmente fatto il giro del mondo attirando su di sé l’attenzione crescente dei più importanti media nazionali ed esteri ma anche di istituzioni, operatori finanziari e venture capital.

L’intervento di Emineo in Sardex ha consentito, in pochi mesi, di strutturare e razionalizzare l’organizzazione commerciale. Si è sviluppato così un modello di business che, grazie alla consulenza di Emineo, si sta replicando in varie regioni d’Italia.